Parliamo Del Mio Lavoro Di Stato

Il ban di sempre da sephora 8 tecniche per il giorno della memoria

E.M.Korotkov nel libro di testo "il Comportamento Organizzativo" dà la serie intera di definizioni di cultura organizzativa di scienziati stranieri. "La cultura dell'impresa è la mentalità che è diventata un'abitudine, diventi la tradizione e una strada di azione che è divisa in una dimensione più grande o minore da tutti i dipendenti dell'impresa e che deve esser acquisita e è almeno parzialmente accettata da principianti che i nuovi membri di collettivo sono diventati" "({12}, C.3;

"La cultura rappresenta un complesso della fede e le attese divise in membri dell'organizzazione. Questi la fede e le attese formano norme che sostanzialmente definiscono il comportamento nell'organizzazione di individui e i gruppi" ({12}, la Pagina 3;

"È necessario capire la serie unica di norme, valori, fede, immagini di comportamento, eccetera che definiscono una strada di fusione di gruppi e individui nell'organizzazione per raggiungimento della serie di oggetti per esso" ({12}, la Pagina 3 come cultura dell'organizzazione;

E a ultimo del più pieno, secondo la mia opinione, le definizioni di cultura organizzativa sono avanzate da E. A. Smirnov nel lavoro di "Una base della teoria dell'organizzazione" è un sistema di regole formali e informali socialmente progressive e norme di attività, dogana e tradizioni, individuo e interessi di gruppo, caratteristiche di comportamento del personale di questa struttura organizzativa, lo stile della direzione, gli indicatori di soddisfazione di lavoratori con condizioni feriali, il livello di cooperazione reciproca e compatibilità di lavoratori tra di loro e con l'organizzazione, le prospettive di sviluppo ({10}, la Pagina 30;

Evidentemente, in tutte queste leggende la relazione del capo e il subalterno è rintracciata. In società in cui lasciano è molto frequente, in una forma indistinta, l'uguaglianza è propagandata, la struttura gerarchica delle condotte d'impresa a collisione molto sgradevole con un fenomeno d'ineguaglianza. Queste leggende di uguaglianza e un'ineguaglianza servono per dare la probabilità da esser espressa all'intensità disponibile e rompere l'ultimo in luce positiva.

Il comportamento rituale, d'altra parte, indubbiamente, rappresenta mezzi di comunicazione nonverbale. Inoltre, la ricerca complessa di rituale deve intaccare anche la sua interconnessione con arte, architettura, con un ruolo degli oggetti specifici usati in rituale, gli abbigliamenti rituali per esempio speciali. Tutti questi componenti sulla struttura e il valore sono nonverbali, certamente nel contesto di rituale.